Organizziamo un blitz all'Esquilino!

lunedì 28 febbraio 2011


Prendendo spunto da questo articolo del blog Degrado Esquilino, abbiamo deciso di organizzare la prossima passeggiata antidegrado proprio nel Rione Esquilino. E lo facciamo pubblicamente qui, chiedendovi di aderire e di parteciparvi attivamente. Il giorno e l'ora dell'appuntamento sono ancora da decidere, e vorremmo farlo con voi. Si parla comunque di questa settimana. Ci occuperemo un po' di tutto: affissioni, locandine e manifesti abusivi, stickers pubblicitari abusivi, volantini pubblicitari, ecc. In particolare ci concentreremo su locandine abusive affisse ai pali e stickers dei traslocatori. Ma ci sarà anche il tempo, magari, per testare di nuovo, dopo tanto (troppo) tempo, il prodotto antigraffiti, su elementi dell'arredo urbano. Come equipaggiamento, basta venire muniti di un semplice taglierino o di una spatolina (raschietto), di quelle che si usano per rimuovere la carta da parati. Importante anche portare, se possibile, una spugna verde abrasiva, di quelle che si usano in cucina per lavare i piatti. Chiunque volesse partecipare, può inviarci una email e verrà messo direttamente al corrente di data, ora e luogo dell'appuntamento e di tutti i dettagli del blitz. Intanto vorrei che se ne discutesse qui, nei commenti, avanzando proposte e riflessioni. Estendiamo l'invito ai lettori ma anche agli altri blog del movimento antidegrado. Dobbiamo cominciare ad unire le forze, è l'unica strada che abbiamo per provare a sconfiggere il degrado, per eliminarlo alla radice da questa città ormai marcia. Durante la passeggiata ci sarà modo anche di pubblicizzare i nostri interventi, parlando con i residenti del Rione ed esponendo loro le ragioni del nostro blitz. Mi raccomando, non delegate ad altri la partecipazione ai blitz. Abbiamo bisogno di voi, di tutti voi. A presto, e scriveteci!

5 commenti:

Matteo ha detto...

Portatevi anche del solvente universale o almeno degli spruzzini pieni d'acqua, in modo da eliminare facilmente gli sticker cartacei. Attenzione che con il solvente vanno usati dei guanti di plastica protettivi, e non può essere usato su tutte le superfici visto che può rovinarle.

Anonimo ha detto...

finalmente...confermerò la mia disponibilità via mail. sarebbe importante essere un buon gruppo, anche i numeri contano

Riprendiamoci Roma ha detto...

Oltre ai membri del nostro gruppo sono arrivate già 4 adesioni via email ;)

Les ha detto...

io ci sarò, ovviamente!

Ale ha detto...

Purtroppo non trovandomi a Roma in questi giorni, non potro' unirmi a voi.Ma spero comunque che siate in tanti e che il vostro buon esempio spinga sempre piu' gente ad imitarvi.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO