Stacchinaggio all'Aurelio

lunedì 31 gennaio 2011

Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow

Vi siamo mancati? Effettivamente in questi ultimi due mesi abbiamo un po' trascurato le passeggiate antdegrado. A causa di impegni di vario genere, tra vacanze, viaggi e studio, non abbiamo avuto molto tempo da dedicare alle nostre consuete opere di stacchinaggio. Ma ora siamo pronti a ripartire, e lo facciamo alla grande con un massiccio intervento al Quartiere Aurelio. Là dove sta nascendo un interessante nucleo di cittadini virtuosi. Nel nostro blitz ci siamo soffermati principalmente sulle affissioni abusive e sui volantini pubblicitari, proprio mentre giunge notizia della proroga di un anno dell'ordinanza antidegrado che vieta tali pratiche. Avremmo voluto coordinarci con la Polizia Municipale, che già tempo fa si era mostrata interessata alla nostra azione, ma non c'è stato modo di avvertirli per tempo. Lo faremo, comunque, in seguito, nell'ottica di una sempre maggiore integrazione con le forze deputate a contrastare questi fenomeni. Per la cronaca, abbiamo staccato una sessantina di affissioni abusive da pali, muri e ogni altra superficie verticale e tolto dai tergicristalli altrettanti volantini pubblicitari. Molti li abbiamo raccolti da terra. Abbiamo anche rimosso una decina di sticker abusivi dei traslocatori. Godetevi le foto del nostro blitz e ricordatevi: se vedete un'affissione su un palo staccatela, se vedete un volantino su un tergicristallo toglietelo, prima che finisca in terra. Per il futuro, stiamo pensando di organizzare una iniziativa in pieno giorno, in centro. Di idee ne abbiamo tante, ma per metterle in pratica serve l'impegno di tutti. E' ora di scendere in campo in prima persona per difendere la nostra città. NB: Vuoi partecipare anche tu alla prossima paseggiata antidegrado? Contattaci.

15 commenti:

nokia1 ha detto...

Ieri articolo dettagliato sull'abusivismo dei cartelloni a Roma.
http://www.rassegnastampa.comune.roma.it/View.aspx?ID=2011013017764301-1

Mafie e corruzioni dietro i cartelloni

Anonimo ha detto...

Eccellente lavoro come sempre!

Antonio ha detto...

Continuate cosi e con sempre più persone stanche dello schifo attaccato ovunque...

Les ha detto...

Notare le tags sulla panchina e il cestino della spazzatura..

Anonimo ha detto...

La tag sulla panchina, su tutte le panchine sta città è uno schifo........

Anonimo ha detto...

per non parlare delle panchine scassate... cioè TUTTE non ce n'è una sana.... evviva l'arredo urbano romano....

n@po ha detto...

Come sempre, mi complimento con voi per l'ottimo lavoro svolto. Ultimamente nel mio Comune, e non solo, ho staccato molta cartaccia e qualche vendesi plastificato.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Grazie a te n@po e buon lavoro ;)

fitzcarraldo ha detto...

e' bene che i lettori del blog sappiano che all'Aurelio, in via Baldo degli Ubaldi, c'è la sede dell'agenzia immobiliare "Affitti Sicuri" che si distingue per INCIVILTA' E ABUSIVISMO PUBBLICITARIO.
Come documentato su questo blog, tempo fa, sono arrivati a INCHIODARE CON LA SPARAPUNTI le loro merdose locandine sul tronco degli alberi.
Ho fatto un esposto ai Vigili (ecco cosa dovete fare cari lettori..e non solamente abbaiare qui la vostra indignazione)che mi hanno assicurato di averli multati.
Ma evidentemente non è bastato perchè di nuovo hanno attaccato altre locandine agli alberi.
Se volete inviargli un pensierino affettuoso:
tel: 06/45427690
fax: 06/45427692
e-mail: ubaldi@affittisicuri.it

Anonimo ha detto...

E' vero li ho visti anch'io.
Ce n'è uno attaccato con lo sparapunti su un albero all'angolo tra via graziano e via scaduto
Stefano

Ale77 ha detto...

fitz ma sei sicuro che li hanno multati?
Li ho chiamati e il titolare da come mi ha trattato non credo che abbia ricevuto nessun invito a farla finita. Anzi.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Come ti ha trattato?

R.A. ha detto...

Gli ha offerto lavoro come attacchino di locandine... sugli alberi!

Ale77 ha detto...

@ Riprendiamoci Roma del 02 febbraio, 2011 23:09

Ho chiamato l'agenzia allo 06/45427690 e alla mia domanda se una cosa del genere è normale il signor Roberto Marchetti mi ha detto che non è una sparapunti ma sono grappette è una cosa ben diversa e che lui da lavoro a sedici persone ed ha inquadrato la mia figura.
Io sono un nullafacente che ruba lo stipendio stando a casa tutto il giorno che non deve rompere le palle alla gente che lavora, anzi devo andare a rompere le palle ai marocchini a Piazza Irnerio che stanno facendo un casino ma non ho le palle per farlo.
Testuali parole.
Non credo siano stati multati perchè quando gli ho detto che andavo dai vigili è cascato dalle nuvole, non mi è sembrato per niente intimorito e non ha fatto alcun riferimento a multe o cose simili.
Gli ho detto che ho fatto le foto ai cartelli e mi ha risposto che se voglio mi manda una sua foto nudo.
Non mi faceva parlare sbraitando ed ho dovuto attaccare.

Antonio ha detto...

tanto per capire chi cè dietro a queste cose...gente civilissima...

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO