Mura Serviane

venerdì 8 ottobre 2010

Crea le tue foto ed immagini come Slideshow per eBay, Netlog, MySpace, Facebook o la tua Homepage!Mostrare tutte le immagini di questo Slideshow

Ultimamente si fa un gran parlare di "orgoglio di essere romani". Manifesti abusivi piazzati su ogni muro da partiti, partitini e sedicenti movimenti politici per controbattere alla pessima battuta di Bossi. SPQR: Sono Porci Questi Romani. Battutaccia, non c'è che dire. Se detta poi da un signore che da sempre fomenta gli istinti razzisti dei popoli del nord, è ancora peggio, inaccettabile direi. Ma c'è un MA, purtroppo. Un MA grande come una casa. La cosa brutta, molto brutta, è che noi romani, zitti zitti, sottovoce, con i nostri amici abbiamo detto: MA il Bossi non c'ha tutti i torti, quando dice che siamo dei porci. Visto come trattiamo la nostra città? Monnezza ovunque, muri imbrattati, affissioni selvagge, strade sporche, monumenti cadenti a pezzi, cartelloni abusivi. Questo sarebbe l'orgoglio romano? Sarebbe questo? E tutta 'sta gente che grida "Roma caput mundi", cosa fa per tenere alto il nome della propria città? Ad esempio, imbratta le Mura Serviane alla stazione Termini. Sarebbe questo l'orgoglio romano? Prendere un simbolo della Roma Imperiale e scriverci sopra la dedica per la ragazzetta? Una bella dimostrazione di rispetto verso il proprio passato, non c'è che dire. Questi sono i giovanotti de sta Roma bella, quelli che si vantano di essere li mejo, la razza eletta, proprio come fanno i padani di Bossi che tanto prendono in giro. So' ragazzi, direte voi. Sì, so' giovani ma imitano i grandi, anche loro fieri centurioni che parcheggiano sulle strisce p'annasse a pija er caffè e buttano la monnezza fuori dai cassonetti e magari quando vince l'AS Roma ce scrivono pure 'na frasetta sul muro de casa appena ridipinto. Ecco l'esempio che c'hanno 'sti ragazzi e poi nun ve lamentate se ve scrivono sulle Mura Serviane. (Les)

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Ottimo "pezzo" Les, hai centrato bene il problema. Questo se lo mandi ad un quotidiano nazionale hai ottime chanches di vederlo pubblicato.
Stefano

Les ha detto...

Avete visto gli ingorghi dei bus a due piani e la giungla di paline multicolore sui marciapiedi?
Finalmente ne parla Il Messaggero.
-
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=121898&sez=HOME_ROMA

Degrado Apriliano ha detto...

Pienamente vero Les :-)

theDRaKKaR ha detto...

Bravo Les, 'sta spocchia da dove cazzo la tirano fuori che sono animali, sono, li mortacci loro. Scusate lo sfogo.

Alessandro ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=wJ5EES4opNY&feature=player_embedded

IL FAI (fondo ambientale italiano) ha lanciato un video pieno d'imbrattamenti su monumenti e paesaggi.

Ne ho vista una versione su Mediaset ed ho trovato quest'altro video su internet. La scritta "imbrattare i muri è rato: non farlo" mi sembra troppo piccola... Che ne dite?

Les ha detto...

Bellissimo spot, la scritta che dice "non imbrattare i muri" è piccola perché bisogna convincere la gente a donare 2 euro per una causa che non tutti capiscono, la difesa del paesaggio dalle scritte vandaliche, il messaggio comunque è chiarissimo. Di questo spot c'è una versione radiofonica con Linus di Radio Deejay che parla dei vari problemi tra cui quello delle scritte sui muri.

Les ha detto...

Un mese fa abbiamo parlato delle sponde del Tevere
-
http://riprendiamociroma.blogspot.com/2010/09/lungo-er-tevere.html
-
la situazione è peggiorata
-
http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/10/09/news/le_banchine_della_vergogna_divani_e_rifiuti_sotto_ponte_sisto_laura_mari-7882561/

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO