Roma zozzona

venerdì 18 giugno 2010


Ci piace immaginare che sia andata così. Che alla vista di questo articolo impietoso, pubblicato sulla rivista Panorama (non certo nemica del centrodestra) il nostro Sindaco abbia fatto un salto sulla sedia. E si sia detto, magari, che così non si può più andare avanti. Che l'argomento lotta al degrado è la vera emergenza di questa città. E' la seconda volta che la stampa amica impallina il Sindaco. In principio fu il Foglio di Giuliano Ferrara, che se ne uscì con un lunghissimo editoriale al vetriolo. Ora è la volta di Panorama, con un articolo breve ma ben più preoccupante. Il tono è scarno, freddo, distaccato. Già dal titolo si capisce che tira una brutta aria: "Roma zozzona". Con la foto del Sindaco seduto sul Colosseo e circondato da una montagnetta di monnezza. A leggere l'articolo c'è di che preoccuparsi. Balordi e barbari conquistano Roma, mentre al Circo Massimo (monumento antico di 2500 anni) si gioca al beach soccer. Roma è sporca, lo è persino più dei tempi rutellian-veltorniani andati, benché la tassa su irifiuti sia tra le più care, non d'Italia ma del mondo. All'AMA, la società che li raccoglie, Alemanno ha messo prima Stefano Andrini, un suo amico di lotta politica. Poi Andrini s'è dimesso per il caso fastweb ed è arrivato Giovanni Fiscon. Cioè: quando si dice prendere Fiscon per fiachi. E mentre il sindaco festeggia il Natale del netturbino, il romano medio il suddetto netturbino lo maledice. Lo schema di differenziata dell'AMA prevede la raccolta nel centro storico, così il salotto buono di Roma diventa ogni giorno una piccola discarica. E in periferia, cosa accade? Su un giornale locale è comparso un titolo: "Piscine di Torrespaccata, dove i topi mangiano i gatti". C'è davvero poco altro da aggiungere. Speriamo che il messaggio sia arrivato a destinazione.

26 commenti:

Anonimo ha detto...

panorama e foglio non sono amici di ex an, al contrario. panorama e foglio sono berlusconiani e basta. la lotta intestina tra ex an ed ex fi sta mietendo vittime. e perennemento l'uno tenta di screditare l'altro.soprattutto ex fi gli da giu duro contro ex an, vedi vendetta cotro fini...
l'articolo di panorama va letto in questa ottica e non nell'ottica della denuncia. purtroppo

giuliana ha detto...

E' il colmo che perfino la stampa di destra, che dovrebbe essergli amica, attacchi così duramente il "nostro" (ahimé) sindaco Alemanno. In effetti come darle torto?
Tra parentesi, a proposito di barbari, vorrei segnalare a RR l'ennesimo chiosco-bar piazzato sotto l'altare della patria lato Fori imperiali perfettamente sulle strisce pedonali. Mi riprometto di chiedere chiarimenti ai vigili lì presenti con postazione fissa ma dubito che riuscirò a sortire qualche risultato. Comunque vi manderò la foto.

Les ha detto...

perfetto Giuliana, facci sapere cosa ti rispondono i vigili e se puoi manda la foto del camion sulle strisce..

degradodivarese ha detto...

http://ilgiorno.ilsole24ore.com/milano/cronaca/2010/06/10/343440-scatta_guerra_writer.shtml

Alessandro ha detto...

Milano ha amministratori capaci, Roma no.

Comunque l'articolo di Panorama non c'entra niente in quello che ha detto #1.

Perché? Perché di finiani in comune ce ne sono pochi... Alemanno, per esempio, proviene dalla "destra sociale" che era quasi ostile a Fini all'epoca di AN.
C'erano 3-4 correnti in AN...

Benjen ha detto...

e tra l'altro questi "finiani" hanno abbandonato fini nella sua ultima "svolta"...

Anonimo ha detto...

Val forse la pena di citare anche un altro articolo, da aggiungere alla rassegna stampa, su..."Goia" di questa settimana, dal titolo "Servizi allo sbando, multe, strade impraticabili...forse a Roma serve un sindaco?"

Anonimo ha detto...

Per il 1 anonimo. Va bene che Panorama è di proprietà di Berlusconi, e quindi si potrebbe interpretare come lotta tra ex Fi ed ex An.

Ma se Alemanno perde le prossime elezioni, sono anche i consiglieri ex FI che perdono poltrona e potere, per questo motivo un articolo così critico è da sottolineare. Infatti sul Foglio di oggi c'è una grande leccata di culo a Alemanno.

E poi i fatti (i disastri di questa giunta) sono sotto gli occhi di tutti, e se i giornali di destra tacessero perderebbero lettori e credibilità.

Flavio Gioia

Les ha detto...

Prendiamo atto che le due più grandi emergenze del decoro cittadino, i graffiti e i cartelloni, sono giudicate irrilevanti dalla maggioranza dei romani.
I politici ne approfittano e attaccano i manifesti sui muri.
La città è sempre più brutta.

Alessandro ha detto...

C'è anche da dire che la Corte dei Conti ha appena sentenziato lo sfascio dei conti dal 2003/2004-2007 (Veltroni) e che è difficile governare una città senza il becco di un quattrino.

Non vuole essere una giustificazione (anche perché si possono fare tante cose a costo zero e si può fare piazza pulita di comportamenti nefasti sulle strade se i vigili urbani multassero senza pietà), però Roma è sull'orlo della bancarotta e domani sapremo quale sarà il prezzo del conto da pagare.

Anonimo ha detto...

La Giunta Alemanno (e ladroni al seguito) ha fallito praticamente su ogni punto , basta girare per Roma e vedere che schifo è diventata!!!

Ho nostalgia (VERA) di Veltroni e di Rutelli: almeno c'pera una progettualità, c'era una spinta vers il futuro, c'era una visione di città...! ORA NUN C'E' UN CAZZO: SOLO CARTELLONI DE MMERDA!

Ohh..avere un SINDACO!!!!

Quasibaol ha detto...

Che gli frega a Retromanno, lui pensa a costruire ben 51 nuove chiese (coi soldi nostri)! Proprio quello che ci voleva...

Les ha detto...

E la sinistra appoggia i graffitari e fa la marcia contro i tavolini in centro, si svegliassero pure loro.

Anonimo ha detto...

la sinistra appoggia i graffitari??? ma che stai a di'??!!! ma come te ne esci? ma chi te le racconta ste cose? ma perche' dici bugie?
sono sconcertato difronte a tanta superficialita'

Alessandro ha detto...

Le chiese saranno costruite, come sempre, con i soldi del Vicariato di Roma (Vaticano). Giusto per precisione...

Senza le parrocchie questa città sarebbe ancora più relegata al terzo mondo. Almeno loro si danno da fare come servizi sociali... Sono l'UNICO servizio presente nei "quartieri dormitorio".

Credo proprio che le 51 nuove parrocchie siano l'ultimo dei problemi.

Les ha detto...

Se dici che bisogna cancellare i graffiti, la gente di sinistra, specie gli intellettuali, cominciano subito a fare una marea di distinguo e gli leggi in faccia che per loro non è un problema.

Les ha detto...

Alla destra invece non piacciono i graffiti colorati ma le celtiche e le scritte identitarie.

Anonimo ha detto...

E' vero. C'è connivenza sia a destra che a sinistra con i graffitari.

Però è indubbio che il problema principale di questa città siano le tag, e i graffiti della prima specie.

Anonimo ha detto...

gli intellettuali storcono il naso?ma su cosa ti basi?veramente non capisco come ti vengono certe idee. a parte san lorenzo e pigneto, in mano agli pseudoartisti di sinistra, e trieste salario piazza bologna prati in mano ai nazzistelli dell'ultima ora, il resto della citta' e' pieno di "debbborah ti amo" "forza roma e forza lazie" e tag inutili. ne destra ne sinistra caro mio. nessuno difende niente. come puoi dire che la sinistra difende i graffiti. ma chi te lo ha detto? trovo controproducente fare delle affermazioni del genere che mettono a nudo la suoperficiale capacita' di critica di questo gruppo. fino a che trasparira' la vostra grettezza, vi limiterete a fare passeggiate antigrado alle quali partecipano una manciata di persone. credetemi, cercate di essere meno banali e di non fare discorsi da trattoria. fatelo per voi stessi

Anonimo ha detto...

gli intellettuali fanno distinguo e gli leggi in faccia cosa?ma su cosa ti basi?veramente non capisco come ti vengono certe idee. conta fino a 100 prima di postare un commento e rileggilo 1000 volte.
a parte san lorenzo e pigneto, in mano agli pseudoartisti capre di sinistra, e trieste salario piazza bologna prati in mano ai nazzistelli dell'ultima ora, il resto della citta' e' pieno di "debbborah ti amo" "forza roma e forza lazie" e tag inutili. ne destra ne sinistra caro mio. nessuno difende niente. come puoi dire che la sinistra difende i graffiti. ma chi te lo ha detto? e poi voglio che sappia che le falci e martello disegnate a san lorenzo stanno alla sinistra come le svastiche di prati stanno al pdl (entrambi i gruppi quello delle falci e quello delle svastiche sono una minoranza irrilevante, nenache rappresentata in palrmaneto so 4 gatti!) prima di dire destra e sinistra cerca di individuare di chi stai parlando. trovo controproducente fare delle affermazioni del genere che mettono a nudo la suoperficiale capacita' di critica di questo gruppo. fino a che trasparira' la vostra grettezza, vi limiterete a fare passeggiate antigrado alle quali partecipano una manciata di persone e a crogiuolarvi per i commenti di 4 lettori che vi seguono e vi danno ragione cecamente. credetemi, cercate di essere meno banali e di non fare discorsi da trattoria. fatelo per voi stessi

Les ha detto...

le mie affermazioni sono pesate, le tue?
non ho capito perché scrivi qui.
mi sa che sei un troll

Anonimo ha detto...

e buffo notare come ad un consiglio sensato, rispondi con una offesa.
sono un troll, o quello che ti pare. ma tu non sei ingrado di cogliere una critica e di utilizzarla a tuo favore. sprechi tutte le tue energie a difenderti e a dimostrare di avere ragione. un atteggiamento limitato che non porta molto lontano. personalmente quando ricevo una critica la analizzo e ci lavoro sopra, perche' se una critica mi viene mossa un motivo c'e', e non mi spreco a rosicare. il mio interesse e' far le cose bene e se qualcuno mi corregge sono ben contento....evito di rosicare che non serve a un cazzo
perche' scrivo qui?perche' una battaglia come la vostra dovrebbe essere condotta con intelligenza educazione e buon senso, e non con i toni che spesso usate, che ricordano piu un bar dello sport che altro
chiunque abbia spessore e potere per intervenire, non verra' certo a prendere spunto qui.. non so se mi spiego.
con la vostra pochezza banalizzate i problemi che denunciate.
questo e' l'ennesimo sugerimento che vi do, cercate di fare analisi meno banali, cercate di criticare senza ricorrere a frasi fatte (quelli della sinistra fanno distinguo.....chi sono?? tira fuori i nomi senno' ciccio bello stai ar baretto!)e luoghi comuni. fate i nomi, e se non li avete a disposizione evitate di dire "quelli della sinistra bla bla bla" o atrocita' come "e' colpa della famiglia , della societa'"....mi si accapona la pelle. se volete vincere una battaglia a colpi di banalita', stamo freschi

firmato
il troll

Riprendiamoci Roma ha detto...

Non sono graditi messaggi non strettamente inerenti agli argomenti trattati.

Anonimo ha detto...

non sono graditi messaggi non strettamente d'accordo con quello che diciamo noi.cancelleremo i commenti critici, e tutti quelli che non si uniscono al nostro coro

Riprendiamoci Roma ha detto...

No, cancelleremo solo i commentini stupidi tesi solo ad alimentare tensioni e che non portano nessun valore aggiunto alla discussione.

Anonimo ha detto...

allora lo vedi che non capisci? quello che sto cercando di fare (inutilmente) è spronarvi a non cadere nel banale.
e voi di tutta risposta, me fate i rosiconi....credi davvero che vi stia dando una serie di suggerimenti inutili? me sa proprio che tu sei il classico che non bada ai contenuti ma alla forma. la stessa cosa detta con due toni di voce dicversi la recepisci o la rifiuti....non sei pragmatico ciccio. non sarai mai lider, non trascinerai nessuno se non riesci ad essere lucido quando ascolti.
ma è possibile che non capisci?dovete migliorarvi, sennò ve la cantate e ve la sonate da soli.
forse non ci arrivi proprio, mannaggia per un attimo ci avevo sperato. tutto inuitle......

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO