La Fontana di Trevi massacrata dai vandali

venerdì 25 giugno 2010


La cronaca di Roma somiglia sempre più a un bollettino di guerra. Registriamo oggi l'ennesimo, gravissimo atto vandalico perpetrato ai danni di uno dei monumenti simbolo di Roma. Un atto folle, terrificante, raccapricciante, inaccettabile in un paese che si voglia definire civile. Protagonista la Fontana di Trevi, che torna suo malgrado a tingersi di rosso. Ma stavolta non è opera di Graziano Cecchini, l'artista che qualche anno fa ci regalò lo spettacolo (inedito e affascinante) di una Fontana di Trevi vestita di rosso. Stavolta non si tratta di innocuo colorante, bensì di vernice. Si, avete capito bene. Un pazzo, un criminale, non saprei neanche come definirlo, ha gettato della vernice rossa dentro la fontana. Un quantitativo minimo, secondo quanto si vede dalle foto, ma sufficiente per massacrare i suoi preziosissimi marmi. La vernice non si è disciolta nell'acqua ma si è attaccata sulle pareti. E' come se qualcuno ci avesse spruzzato la vernice sopra, lo stesso identico terribile effetto. Un danno immenso, cui seguirà, inevitabilmente, un lungo e costosissimo restauro. Nelle foto raccolte dal sito di Repubblica ci si può rendere conto della gravità della cosa. In questo video, girato da un testimone, si vedono gli uomini del decoro urbano impegnati a tentare di arginare, in maniera piuttosto "casereccia", la chiazza rossa. Chissà cosa staranno pensando i turisti (ai quali Roma già offre un quotidiano spettacolo di degrado sconfinato) nel vedere la fontana sequestrata da un nastro della polizia e massacrata dai vandali. Con quell'orrendo ricettacolo di rifiuti abbandonari sui gradini. Probabilmente saranno inorriditi, agghiacciati, da tanta barbarie e inciviltà. Mi immagino le loro facce. Eccoli lì, i cittadini del mondo civile, con gli occhi sbarrati, esterrefatti, increduli, a contemplare le macerie della nostra città. E a qualche ora dal fattaccio, in uno dei luoghi più controllati, filmati, fotografati di Roma, i responsabili (incredibile ma vero) sono ancora a piede libero.

4 commenti:

Les ha detto...

Ma cosa deve succedere ancora per svegliare il Comune?
Serve una squadra di almeno 20 operatori pronti a intervenire contro il vandalismo romano!

Riprendiamoci Roma ha detto...

Il degrado diffuso genera questo.

Les ha detto...

Il forum antidegrado è online!
-
http://lottaaldegrado.forumup.it/

degradodivarese ha detto...

era una tragedia annunciata.. e come avete scritto già in altri commenti, presto non si faranno scrupoli nemmeno a imbrattare il colosseo.. che dire, siamo in guerra (guerra civile..?), bisogna scendere in campo per lottare e salvare veramente la patria da questi esseri schifosi !
m. mariani

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO