Ri-puliamo noi @ San Lorenzo

martedì 4 maggio 2010


Marcello ci segnala via email questa interessantissima iniziativa promossa dal Comitato San Lorenzo [R]esiste. Dopo il successo dello scorso anno dell'iniziativa Puliamo noi, il Comitato rilancia e organizza "Ri-puliamo noi", una nuova giornata all'insegna del volontariato civico per ripulire il quartiere. Leggiamo il comunicato:

Il Comitato San Lorenzo Resiste ha indetto una nuova giornata di pulizia delle strade del quartiere per il 9 maggio p.v. alla quale siete tutti invitati. E' inoltre prevista una riunione preparatoria all'evento per giovedì 29 p.v. La sede dell'incontro di giovedì ore 21.30 è a via dei Marsi, 65.

Invitiamo tutti i lettori del blog a partecipare all'evento, a spargere la voce inviando e-mail e copiaincollando questo articolo su facebook. Se qualcuno può, sarebbe importante partecipare anche alla riunione preparatoria di giovedi. Iniziative simili sono sempre le benvenute e vanno incentivate il più possibile. Ricordiamoci che è dal successo di questo tipo di iniziative che dipende il futuro del nostro movimento. Qui trovate la locandina dell'evento da stampare, fotocopiare e distribuire. All'appuntamento porteremo i prodotti antigraffiti, uno spruzzino per l'acqua, un set di spugne verdi abrasive, un taglierino per estirpare le affissioni, una scopa e una scala. Ma soprattutto, cerchiamo di portare tanta, tantissima gente. Ci si vede lì!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

La mia amica da New York è in visita in Europa e la sua prima tappa è stata a Barcelona e la sua seconda sosta era Roma. Mi dice che Roma è più sporca di Barcelona e molto graffiti a Roma. Si tratta di epidemia! Perche non si pulisce questa bella citta...Ciao da New York.

fitzcarraldo ha detto...

Non si capisce QUANDO si ripulirà..

Les ha detto...

Ciao anonimo, lo sappiamo che Roma è la città più sporca d'Europa e ci sono molti più vandalish graffiti che a New York!
-
Noi blog antidegrado vogliamo cambiare le cose!

Spread the word:
http://riprendiamociroma.blogspot.com/

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO