Ferma i barbari, ferma lo stupro

lunedì 10 maggio 2010


Imperativo categorico: firmate e fate firmare! Sul blog Cartellopoli trovate il testo della delibera di iniziativa popolare contro il cartellone selvaggio. Una delibera pensata e scritta da quei pochi cittadini civili che ancora abitano questa città, dai blog antidegrado alle associazioni di quartiere. Una delibera per estirpare definitivamente la Cartellopoli romana e restituire dignità alla nostra città stuprata da un branco di volgari barbari devastatori. In che modo? Stabilendo un tetto massimo per gli impianti e criteri e limiti severi per le istallazioni. Queste dovranno essere rispettose della bellezza e della storia di questa città nonché della sicurezza dei suoi abitanti. E veniamo al punto più importante: per portare in porto la delibera servono 5000 firme entro fine luglio. Tutte autentiche e certificate. Per questo motivo, invito tutti i lettori del blog (e so che siete tantissimi) a proporsi, a mettersi a disposizione e collaborare, ognuno nei modi che ritiene più opportuni, nei limiti delle proprie possibilità. So bene che è un impegno gravoso, ma se gli amministratori che abbiamo eletto non fanno il loro lavoro, nonostante il lauto stipendio che ricevono, qualcuno dovrà pur darsi da fare per porre rimedio ai loro guasti. Dobbiamo farlo noi, e dobbiamo farlo gratis, sacrificando il nostro tempo, il nostro studio, il nostro lavoro, le nostre ferie. L'alternativa è continuare ad assistere allo stupro della nostra città. E dunque, nei commenti a questo post voglio vedere proposte, impegni, disponibilità. Il tempo delle chiacchiere è finito, ora ci si organizza, e ognuno deve fare il suo. Su Cartellopoli trovate la relazione illustrativa della delibera, le istruzioni su cosa fare, l'elenco dei referenti per municipio, e i moduli raccolta firme per i residenti a Roma e per i non residenti. E' di vitale importanza non lasciarci sfuggire questa occasione. Il successo di questa raccolta firme determinerà la faccia della nostra città nei prossimi anni.

8 commenti:

Les ha detto...

già firmato!

Les ha detto...

Grazie a 06blog, segnalo un articolo su Roma del Daily Telegraph.
Il generoso Keith Miller ne da un'immagine idilliaca, non sono d'accordo, meglio i commenti di Catie e Renato
-
http://www.telegraph.co.uk/property/overseasproperty/7687107/Property-in-Italy-Theres-no-place-like-Rome.html

Alessandro ha detto...

Sapessi dove firmare...

Il mio municipio non ha neanche un referente.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Alessandro, che municipio è il tuo?

MattSid ha detto...

Dall'estero posso fare qualcosa a riguardo?

Riprendiamoci Roma ha detto...

Non credo si possa votare dall'estero.. comunque grazie matt! ;)

Alessandro ha detto...

IX municipio...

Se è cittadino italiano può firmare, meglio se ha la residenza a Roma (ma non è vincolante).

fitzcarraldo ha detto...

Alessandro lasciaci la tua mail. Ti comunicherò a breve a chi potrai rivolgerti per firmare.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO