Il centrosinistra torna alla carica

mercoledì 3 marzo 2010


Sinceramente ci stavamo preoccupando. Era da un po' di tempo che non si vedevano a Via Nazionale i manifesti dei partiti del centrosinistra (eccezion fatta per quei pochi del Partito Socialista). Ci stavamo quasi autoconvincendo che gli appelli della Bonino avessero sortito un qualche effetto sui partiti alleati. Contrordine, c'eravamo sbagliati. A quanto pare sono tornati alla carica e hanno incartato alla grande tutta Via Nazionale. Non le mura di Villa Aldobrandini, che ora vengono ripulite con buona frequenza dall'AMA, ma il tratto più avanti, il pezzo di mura della Villa dopo l'edicola, l'angolo tra Via Nazionale e Via Milano (all'altezza del traforo), e soprattutto la facciata dell'ex Teatro Quirinale, da tempo chiuso e ora "sequestrato" dagli attachini e trasformato in una immensa bacheca. A nulla è valso neanche il tentativo (sic) del Comune di mettere un freno alle affissioni abusive raddoppiando le plance e gli spazi per le affissioni regolari. Gli spazi regolari sono raddoppiati nel giro di 24 ore, ma sui muri tutto è rimasto pressappoco com'era, col risultato che Roma sembra ancora più incartata di prima. Le foto che ci invia Marco sono state scattate un paio di giorni fa e sono fin troppo eloquenti. L'invasione continua, non si è mai fermata. Una nota di merito (e qui attenzione che potrebbe nevicare di nuovo) va solo alle squadre anti-affissioni dell'AMA. Le abbiamo viste all'opera più volte e devo dire che non se la cavano poi così male. Intendiamoci, non sono minimamente in grado di contrastare il fenomeno, ma almeno è appurato che esistono e fanno quello che possono.

10 commenti:

Les ha detto...

La mafia attacchina è sempre la stessa.

Alessandro ha detto...

Che avevo scritto io? Ora senza PDL i posti da spartire a sinistra sono maggiori...E quindi vai con la pubblicità abusiva.

La mafia attacchina, come ha ricordato LES, è sempre la stessa...1+1=2

Intanto vi segnalo che il Tribunale di Milano ha oggi concesso il "perdono giudiziale" ad un writer colto in flagranza di reato, prosciogliendolo del tutto quindi. Il pm aveva chiesto un mese di reclusione. Il reato era stato fatto su un immobile di pregio del centro storico di Milano.
Non c'è giustizia.

Alessandro ha detto...

Ti volevo poi fare una domanda: che attrezzature hanno le squadre AMA, visto che dici che lavorano bene? Idropulsori? spatole, raschietti?

Riprendiamoci Roma ha detto...

Hanno l'idropulitrice.

Antonio ha detto...

Intanto vi segnalo che il Tribunale di Milano ha oggi concesso il "perdono giudiziale" ad un writer colto in flagranza di reato, prosciogliendolo del tutto quindi. Il pm aveva chiesto un mese di reclusione. Il reato era stato fatto su un immobile di pregio del centro storico di Milano.
Non c'è giustizia.
<<<<<<
Povero ragazzo, non è un vandalo, voleva esprimere la sua arte...si si perdoniamolo che tanto non lo farà più....altro che perdono gli darei io...ridicolo :/

Riprendiamoci Roma ha detto...

mi cadono le braccia...

daniele ha detto...

Sono passato questa mattina in Largo Magnanapoli: il centrosinistra ha effettivamente preso il potere. A parte qualche cartello Lupi-Polverini, è tutto un 'Montino' 'Di Carlo' più tanti altri di sinistra e libertà. Armiamoci di pazienza e raschietti perché c'è di nuovo molto da fare...

Alessandro ha detto...

Come volevasi dimostrare...

Riprendiamoci Roma ha detto...

Vi ricordate chi è Di Carlo? Ricordate la puntata di Report su malagrotta? Quello che se annava a magnà la coda alla vaccinara co Cerroni...

mrqualcuno ha detto...

oggi ho fatto la litoranea da ostia a nettuno...è pieno di manifesti abusivi dei cndidati del pd (astorre, ponzo, di carlo ecc) e della bonino attaccati sui cassonetti, sulle campane della differenziata, sui bandoni edilizi, muri e ovunque era possibile farlo... chiaramente il centro di roma comincia a salvarsi per l'attenzione mediatica che state montando sul caso ma fuori da lì è l'anarchia più incredibile. d'altronde sta gente si fa le leggi che gli servono quando gli servono alla faccia delle regole democratiche e civili che ci si aspetta!!!

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO