Loro non mollano. Noi neppure

martedì 9 febbraio 2010


La credibilità dei nostri politici è andata definitivamente a farsi fottere. Riassumiamo la storia. In vista delle elezioni regionali Roma finisce incartata come non mai di manifesti abusivi. Il livello folle di barbara inciviltà raggiunta dai nostri politici scatena la reazione indignata dei cittadini civili. La galassia di blog romani antidegrado decide di scendere in campo unita per dare una risposta a questo fenomeno barbaro e incivile fomentato dai politici, andando a ripulire i muri di Villa Aldobrandini, all'angolo tra Via Nazionale e Largo Magnanapoli. Il Corriere della Sera (a cui va il nostro ringraziamento) pubblica un articolo sul nostro blitz, i politici fanno buon viso a cattivo gioco e imbastiscono qualche dichiarazione di circostanza dicendosi contenti del nostro blitz. Il giorno dopo queste dichiarazioni, il muro appena ripulito viene nuovamente devastato, in pieno giorno, dagli attacchini pagati dai politici. Decidiamo quindi di tornare a Largo Magnanapoli per ripulire nuovamente le mura di Villa Aldobrandini. Tempo due giorni e gli attacchini ritornano e incartano per la terza volta i muri di Villa Aldobrandini con i faccioni beoti dei mandanti di questo barbaro sfregio. Loro non mollano. Noi neppure. Al prossimo blitz saremo veramente in tanti e colpiremo duramente. Stamperemo volantini in inglese, cosicché li possano leggere anche i turisti, e gli faremo perdere la faccia. Vi segnalo che la protesta sta viaggiando anche nelle buche delle lettere. Ci siamo inventati una sorta di Catena di Sant'Antonio. Intanto beccatevi queste foto mandateci da mrqualcuno, un nostro amico lettore. La Polverini incarta un gabbiotto davanti alla Stazione Termini. Un bel biglietto da visita per chi arriva a Roma, non c'è che dire.

15 commenti:

Anonimo ha detto...

Complimenti! Insieme a Degrado esquilino state veramente facendo qualcosa di importante.

Les ha detto...

Il Comune non pensava che i cittadini avrebbero protestato contro i manifesti politici, ci hanno sottovalutato.
La propaganda abusiva va inserita nelle ordinanze antidegrado!

Anonimo ha detto...

Stampare 20 manifesti e diffonderli nelle buche delle lettere con su scritto CHI INCARTA ROMA VA SCARTATO - SE CONDIVIDI LA NOSTRA PROTESTA STAMPA E DIFFONDI IL PIU' POSSIBILE QUESTO VOLANTINO NELLE BUCHE DELLE LETTERE.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Esatto, ma anche più di 20... 30, 50, anche 100... LO STATE FACENDO, VERO? State diffondendo la Catena di Sant'Antonio?

Riprendiamoci Roma ha detto...

ps. GUARDATE TUTTI LE VOSTRE EMAIL

Alessandro ha detto...

La sapete la novità? Ieri il senato ha approvato l'emendamento BIPARTISAN (ossia: tutto un magna magna tra maggioranza e opposizione) di sanatoria dei manifesti abusivi. 1000 euro di multa e passa la paura.

Anonimo ha detto...

NON bipartisan, hanno votato contro PD, IDV e anche l'MPA (che fa parte della maggioranza).

Anonimo ha detto...

Bipartisan 'NA CEPPA, appunto: la mafia cartellonara e l'assalto rapinoso e lurido alla città hanno nei FASCIO-BANANAS una firma tanto chiara quanto arrogante nel 90% dei casi. Un pò STRANO non rendersene conto o non voler vedere...
La smarrita e pusillanime sinistra ha qualche imbecille vergognoso che segue gli stessi gangsterici metodi, ma sono appunto incresciose ECCEZIONI che confermano però la penosa REGOLA.

Anonimo ha detto...

Domani io verrei, come vi riconosco?

Lck

Riprendiamoci Roma ha detto...

Ci trovi sotto l'obelisco, col raschietto in mano. Saremo tanti, ci riconosci subito :) A domani!!!

fraoff ha detto...

Insisto sul fatto che l'ordinanza anti degrado non serve a nulla se ad essere multato è il solo attacchino, che peraltro deve essere preso sul fatto.
Qui a Barcelona quello che viene multato è il personaggio pubblicizzato o la società pubblicizzata. tante volte quanti manifesti vengono trovati illegali.
Vedendo la foto da voi pubblicata ad occhio e croce la polverini dvrebbe pagare almeno 5 multe diverse.....non credete che smetterebbero di far attaccare i loro faccioni ovunque?

Alessandro ha detto...

No, no. Non m'aggredite: io avevo letto un'agenzia ANSA che usava proprio il termine bipartisan.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2010/02/08/visualizza_new.html_1701560272.html

Alessandro ha detto...

L'emendamento in questione è stato presentato dai senatori Francesco Pontone del Pdl e Luigi Lusi del Pd.

Anonimo ha detto...

il corriere sostiene che l'emendamento è stato presentato dalla leganord

Alessandro ha detto...

L'ho letto...O l'Ansa o il Corriere dicono una bugia/inesattezza evidentemente.

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO