Gli hot-spots del manifesto selvaggio

sabato 27 febbraio 2010


Grazie alle segnalazioni della rete dei blog romani antidegrado è stata realizzata una prima mappa dei manifesti abusivi nel I Municipio e immediati dintorni. Quella che vedete qui sopra non è altro che una simulazione. La mappa la trovate qui. Scaricatela, stampatela e portatevela con voi. Qui invece trovate il volantino da fotocopiare e appiccicare con colla o scotch sui manifesti abusivi. Si, avete capito bene: vi sto invitando a unirvi all'esercito dei cittadini-stacchini. Lo sto chiedendo a tutti voi che seguite il blog. Unitevi a noi, se volete, oppure formate gruppi di 2-3 persone e agite indipendentemente, nel vostro Municipio. Da qui in avanti la campagna elettorale entra nel vivo e ci serve l'aiuto di tutti. I blitz anti-manifesti devono diventare quotidiani, un bombardamento a tappeto che non lascia scampo. Appena ne attaccano uno va coperto immediatamente nel giro di 24 ore. Ovviamente non arriveremo a tanto, non in tutta Roma almeno (anche se non poniamo limiti alla provvidenza). Ma tanto più saremo rapidi e costanti, tanto prima riusciremo a sconfiggere questa piaga. I manifesti occultati col volantino di protesta sono controproducenti, fanno "cattiva pubblicità" al candidato. E non sottovalutiamo l'effetto emulazione. Parlate con la gente, coinvolgetela nella nostra battaglia. E scendete in strada voi per primi ad occultare o strappare i manifesti elettorali abusivi. Allo stesso tempo, vi invitiamo a segnalarci i luoghi in cui vengono affissi i manifesti abusivi nel vostro Municipio. Inviateci una email con le vostre segnalazioni per arricchire la mappa.

4 commenti:

Les ha detto...

Manifesti abusivi del sindaco Alemanno a Via Ferdinando di Savoia
-
http://residenticampomarzio.ilcannocchiale.it/

Martina ha detto...

Bravissimi! Vorrei riprendere il vs articolo e se riesco fare anche un volantino piu' elaborato da attaccare sui manifesti abusivi...ci provo e ti faccio sapere ciao

Matteo Barboni ha detto...

Io cambierei la parola "deturpano" con "imbrattano", eliminerei (per brevità) la frase "non essere loro complice", e metterei tutto in un unica pagina.

Comunque fatemi sapere non appena avete una versione definitiva

Ciao

Riprendiamoci Roma ha detto...

Ciao Matteo! E' già tutto in una pagina... forse a te dà una formattazione diversa? Dobbiamo metterlo in pdf. So che è facile ma non ci ho mai provato, qualcuno sa come si fa? Qualche volontario che lo converte in pdf, lo carica online e ci incolla il link qui nei commenti?

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO