Raccolta pneumatica

venerdì 22 gennaio 2010


Il 2010 sarà l'anno del decoro, promette il Sindaco. Cosa dobbiamo aspettarci? Probabilmente non sarà possibile risolvere tutti i problemi di Roma, la situazione ormai è talmente compromessa da sembrare quasi irreversibile e qui nessuno ha la bacchetta magica. Ma è già un fatto positivo che la parola "decoro" e l'espressione "lotta al degrado" siano diventati la priorità. In un precedente articolo abbiamo mostrato il fallimento misero (e ampiamente prevedibile) del piano rifiuti dell'AMA. Ora il sindaco promette un'ordinanza contro chi sporca e l'avviamento di una campagna di pulizia dei muri dai graffiti. Noi restiamo alla finestra ad aspettare, sperando che si riesca negli intenti. Ma la proposta più interessante sul tema della lotta al degrado, quella su cui vale la pena soffermarsi, riguarda la raccolta pneumatica dei rifiuti. Una cosa che, se messa in atto seriamente, potrebbe realmente rivoluzionare gli standard di pulizia e decoro delle disastrate strade di Roma. La monnezza verrebbe depositata in appositi trespoli e aspirata per via pneumatica fino a raggiungere, passando nel sottosuolo, il punto di raccolta. Tempo fa leggemmo qualcosa circa un interessamento di Gilberto Casciani (capogruppo della lista civica Amore per Roma) al progetto. Ci lascia perplessi solo la sua effettiva fattibilità (in particolare nel centro storico), in un sottosuolo come quello romano ricco di testimonianze archeologiche. Ma speriamo vivamente che la cosa vada in porto. Anche perchè la situazione attuale è ai limiti dell'emergenza sanitaria.

29 commenti:

Les ha detto...

Ragazzi accorrete numerosi alla Passeggiata, più siamo meglio è!
-
L'unico esempio di raccolta pneumatica, cosa che mi sembra fantascientifica, l'ha dato Fraoff che sostiene che sia addirittura in funzione a Barcellona.
Come dici tu, Riprendiamoci, è una proposta che va bene per le periferie e non per il centro che ha il sottosuolo pieno di resti archeologici.
Ma diciamolo:
prima di un'avveniristica pipeline per la monnezza, cosa ahimè un pò troppo "tecno" per questa città, c'è UNA PRIORITA' VERA:
LA LOTTA AL GRAFFITISMO VANDALICO.
Una volta puliti i muri, Roma avrà un aspetto nuovo e diffonderà il senso di rispetto per la città!

Riprendiamoci Roma ha detto...

Bene Les, mi confermi al più presto la tua presenza? Grazie.

Riprendiamoci Roma ha detto...

La raccolta pneumatica c'è in tutta l'Europa del Nord. E' stata inventata a Stoccolma un decennio fa ed estesa a TUTTA la città. Noi siamo talmente indietro che quando uno svedese viene a Roma non oso immaginare cosa possa pensare.

Alessandro ha detto...

Io li ho visti a Lisbona questi cosi e devo dire che generano un po' di degrado quando alcuni sacchetti non entrano nei contenitori. I portoghesi (che a differenza dei romani pagano tutti il biglietto sui tram) sono sciattoni come i romani per quanto riguarda il lasciar fuori dai cassonetti la spazzatura.

Speriamo che funzioni come Barcellona e nelle città del nord. Anche se temo qualche effetto Lisbona qui da noi.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Les, dovresti confermarmi al più presto la tua presenza. In periodo di passeggiate cerchiamo di seguire un po' di più il blog e magari anche le email.

daniele ha detto...

scusa luca, ma il casciani che citi nell'articolo è quello dell'associazione?

ps - per la passeggiata tutto ok....

Riprendiamoci Roma ha detto...

@ Les o Daniele: potete contattare Giovanni via cellulare e sentire se sarà dai nostri?

fraoff ha detto...

Questa notizia dimostra una volta ancora quanto roma è becera. L'AMA non è in grado di gestire una raccolta tradizionale,nè di far riciclare, nè raccolta porta a porta.......e parla di sistema pneumatico.
A me sembra il classico passo più lungo della gamba, un passo tanto lungo quanto ridicolo.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Credo che in quel caso l'AMA si limiterà a gestire la raccolta, mentre l'impianto verrà realizzato da qualche ditta specializzata. Condivido con te i tuoi stessi dubbi, ma almeno bisogna provarci.

fraoff ha detto...

mah, provarci come dici tu, vuol dire investire tanto denaro pubblico e, visti i precedenti, sprecarlo.non sono d'accordo, l'unica cosa che bisogna provare a fare é far funzionare la raccolta rifiuti, il riciclo, il riutilizzo.....con i mezzi che si hanno a disposizione ora. gli stessi mezzi che in altre capitali europee funzionano come orologi svizzeri.trovo assurdo che nessuno si indigni difronte a questo possibile scenario.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Per quale motivo dovrei indignarmi? Attualmente è il metodo migliore di raccolta di rifiuti. Aspetto almeno di vedere i risultati. E non è assolutamente vero che i costi sarebbero eccessivi. Forse i costi di investimento, ma non quelli d'esercizio. Verrà sperimentato nel tridente, nell'area compresa tra Piazza del Popolo, Via del babuino e via di ripetta. Attualmente in queste strade la raccolta funziona così: il residente e il commerciante getta la monnezza in mezzo alla strada e l'AMA quando je gira la raccoglie.

francy ha detto...

com'è organizzata la passeggiata?
cosa si deve portare
non passo da via nazionale da un po', non ho idea
servono sacchi? guanti, taglierini? cos'altro?

Riprendiamoci Roma ha detto...

Sacchi, guanti, taglierino e spatola.

fraoff ha detto...

Non mi riferivo a te, parlo in generale. Ammiro il tuo ottimismo, ma continuo a credere che sia un'inutile spesa di denaro. I netturbini ci sono, i mezzi pure, i cassonetti differenziati anche. Io impiegherei le risorse par far funzionare il sitrema attuale, sistema basilare che non ha nessun tipo di segreto.
Se,per incompetenza, non riesci ad andare a svuotare i cassonetti, come posso credere che farai bene il sistema pneumatico?é come dire che a un ragazzino che non mette dentro nenahce un tiro libero lo mandi a giocare nella NBA. prima vanno imparati i fondamentali....
Eravamo fiduciosi anche della raccolta porta a porta in centro (cosa che altrove funziona alla perfezione) bei risutati eh?!
e si accetta che venga speso denaro pubblico da questa gente? permettimi di avere delle riserve.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Perché il sistema pneumatico è automatizzato, e l'incompetenza di quei buoni a nulla raccomandati nullafacenti del cazzo che sono gli spazzini dell'AMA non potrebbero fare grossi danni. In più avremo meno camionette puzzolenti dell'ama in circolo, in un pezzo di Roma che, in futuro, sarà interessato da una pedonalizzazione pressoché integrale.

fraoff ha detto...

Chissá quanto durerá e quanto costerá il sistema automatizzato! chissá se alla fine verrá portato a termine la sua costruzione! chissá se verrá costruito a puntino! chissá se verrá fatta la manutenzione! chissá chi vincerá l'appalto! chissá chissá.....nel frattempo " e io pago e io pago" e volemose bene
L'ennesima presa in giro, che i romani si berranno

Riprendiamoci Roma ha detto...

Oh insomma, non è che tutto quello che si fa a roma debba necessariamente marcire inutilizzato. Guarda l'Auditorium, che in pochi anni è diventato il secondo al mondo. Esistono anche esempi di scommesse vinte.

fraoff ha detto...

Caro Riprendiamoci
non é mia intenzione fare polemica ma l'auditorium é una delle tante bufale romane. Servizi 0 (tipo dov'é il parking?che ci fanno tutti quei parcheggiatori abusivi?) prezzi alti spesso inaccessibili e soprattutto acustica scadente, la tanto acclamata acustica con i legni in ciliegio..... Il fatto é che a Roma non ci sono alternative decenti per ascoltare concerti e quindi ci sembra buono. ma permettimi, non eccellente come si conviene per una capitale.
Non so chi ha deciso che l'Auditorium é il secondo al mondo, ma dal mio punto di vista c'è molto di meglio (tipo la casa della musica di Porto é di gran lunga superiore, tanto per....)
A roma la maggior parte delle opere esce fuori da 6 e 1/2, striminzito.
This is my opinion!

Riprendiamoci Roma ha detto...

Il parking c'è, è sotto l'auditorium ed è immenso... lo hai mai visto? Certo, ci sono anche parcheggi all'esterno, ma questo che c'entra? Servizi zero? Ma se c'è un bar e un ristorante eccellenti, una libreria, negozi, c'è perfino un museo. L'Auditorium ha un cartellone che la metà basterebbe a farci invidiare da qualsiasi altra struttura europea. Non dimentichiamo poi che l'Auditorium è un centro polifunzionale. Al suo interno ci fanno di tutto, musica, teatro, balletto, letteratura, mostre, rassegne, conferenze, dibattiti, sfilate di moda. E' la sede del festival del cinema di Roma. L'acustica è scadente solo nella sala Santa Cecilia, ma non è un problema di progettualità, bensì di vastità della sala. Non esisterà mai una sala grande come la santa cecilia con un'acustica buona. Anche il nuovo auditorium di Parigi ha più o meno le stesse dimensioni della santa cecilia. Sale più vaste è impossibile costruirne, se non a patto di dover rinunciare a un'acustica decente. L'unico errore progettuale semmai è nella cavea, con il suono che si incanala sotto il livello dei gradini... A livello mondiale l'Auditorium è secondo solo al Lincoln Centre di New York, ed è considerata la prima struttura in Europa. In base a cosa? Numeri, varietà e qualità degli spettacoli, nonché biglietti venduti. E' una struttura che si autofinanzia per oltre il 65%, da che ci vado non ho mai visto un posto libero in sala.

Anonimo ha detto...

Hello Dear, are you genuinely visiting this web site regularly,
if so after that you will definitely get fastidious knowledge.
my webpage :: Sell my business Los Angeles

Anonimo ha detto...

Nice blog here! Also your web site loads up very fast! What web host
are you using? Can I get your affiliate link to your host?
I wish my site loaded up as fast as yours lol
My webpage :: Page Not Found

Anonimo ha detto...

Hi my loved one! I wish to say that this article is awesome, great written and come with
almost all vital infos. I would like to look extra posts like this .
Look at my webpage :: masked wrestler advertising balloon

Anonimo ha detto...

You ought to be a part of a contest for one of the greatest blogs online.
I am going to highly recommend this blog!
Here is my web page : www.rainbowcottoncandy.com

Anonimo ha detto...

I constantly emailed this weblog post page to all my contacts,
since if like to read it next my links will too.
My webpage : www.voicewinds.com

Anonimo ha detto...

With havin so much content and articles do you ever
run into any problems of plagorism or copyright violation?
My website has a lot of unique content I've either created myself or outsourced but it appears a lot of it is popping it up all over the web without my permission. Do you know any techniques to help stop content from being ripped off? I'd really appreciate it.
Also see my web site :: painting companies

Anonimo ha detto...

Hi there, I do think your blog could possibly be having web browser compatibility issues.
When I look at your blog in Safari, it looks
fine however when opening in IE, it has some overlapping
issues. I merely wanted to provide you with a quick heads up!

Apart from that, excellent site!
My page ... LLC. :: Poptops :: Clear Ship Wheel 40% OFF!

Anonimo ha detto...

What a stuff of un-ambiguity and preserveness of
valuable experience about unexpected emotions.
Feel free to visit my weblog - carpet cleaning in houston texas

Anonimo ha detto...

Hello there! Do you use Twitter? I'd like to follow you if that would be ok. I'm definitely enjoying your blog and look forward to new posts.
Here is my blog Alyssa Melody

Anonimo ha detto...

Thanks for your marvelous posting! I seriously enjoyed reading it, you
will be a great author. I will be sure to bookmark your blog and
will often come back very soon. I want to encourage you to ultimately continue your great posts, have a
nice afternoon!
my website - Composting and Recycling:The Similarities and The Differences

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO