VIII Passeggiata Antidegrado: Largo Magnanapoli e Via IV Novembre

giovedì 28 gennaio 2010


Organizzata dai blog Riprendiamoci Roma, Degrado Esquilino e Tolleranza Punto Zero, e con la partecipazione di una quindicina di persone (tra cui i forumisti di Skyscrapercity) l'ottava passeggiata antidegrado si è svolta ieri sera a Largo Magnanapoli, all'inizio di Via Nazionale. Il lavoro da fare era tanto, si trattava di ripulire dai manifesti abusivi tutto il muro di cinta di Villa Aldobrandini. Arriviamo sul posto e... colpo di scena! Troviamo i manifesti incriminati tutti strappati. Degrado Esquilino ci racconta di aver filmato alcuni operatori della protezione civile all'opera nella defissione di quei manifesti, poche ore prima del nostro blitz (il video lo trovate qui). Solo una coincidenza? Difficile da credere, visto che gli operatori si sono soffermati solo su quel muro indicato da noi, lasciando completamente incartati gli altri. Poco male, ci siamo "accontentati" di pulire gli altri muri risparmiati dal trattamento della protezione civile. In primis, l'edificio all'angolo tra Largo Magnanapoli e Via 24 maggio. Un negozio storico sfitto completamente incartato, muri, saracinesche, perfino le finestre (vedi qui). Un'affissione selvaggia criminale, non trovo altri termini per descriverla. In tutto avremo tolto una trentina di manifesti, ripulendo il muro in maniera perfetta, tanto da sembrare nuovo (foto 1 e 2 delle slide). Non come gli operatori della protezione civile, che pur disponendo di mezzi professionali si sono limitati a dare qualche strappo ai manifesti (col risultato che ora quel muro sembra una gigantesca opera di Mimmo Rotella). Nelle foto potete vedere anche l'intervento sulle bacheche di un altro negozio sfitto, che noi abbiamo provveduto a liberare completamente da quintali di carta. Un'altra trentina di manifesti rimossi in tutto. Grazie a tutti i partecipanti!

22 commenti:

Marcello ha detto...

Il link al video non mi funziona, comunque basta aprire la main page:
http://www.degradoesquilino.com/

Alla prossima!

Riprendiamoci Roma ha detto...

Ora dovrebbe funzionare. Grande Marcello, alla prossima!

RondoneR ha detto...

Mi ripeto. Complimenti davvero. A tutti.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Grazie rondone! Alla prossima sarai dei nostri?

Riprendiamoci Roma ha detto...

Grazie a francesca per le foto! :)

n@po ha detto...

Ragazzi siete grandi...state rendendo Roma una città migliore. Se solo abitassi lì, parteciperei attivamente a tutte le passeggiate.

Les ha detto...

Abbiamo restituito Via 4 Novembre e Via 24 Maggio alla Civiltà!

Riprendiamoci Roma ha detto...

Guardate nella foto 2 delle slide il muro quanto è pulito. L'abbiamo lucidato a specchio. Se avessimo avuto una scala avremmo tolto anche quelli sulle finestre più in alto.

Anonimo ha detto...

Un grande applauso, la prossima volta spero di esserci.... ero fuori città!
Ringrazio chi ha partecipato in quanto cittadina.

Prometeo ha detto...

notizia di poco fa:

"diciotto squadre diurne e quattro notturne di operatori che utilizzeranno i mezzi speciali in dotazione all'Azienda Municipalizzata per rimuovere i manifesti abusivi e ripristinare il decoro urbano."

e poi, un milione di euro che il comune impegnerebbe per liberare la città dalle affissioni abusive, vedi:

http://www.asca.it/regioni-REGIONALI_LAZIO__COMUNE_ROMA_INTENSIFICA_CONTROLLI_SU_AFFISSIONI_ABUSIVE-465718-lazio-8.html

Direi di continuare su questa strada, e tenere alta l'attenzione e la pressione su questo problema.

Anonimo ha detto...

G R A N D I ,
GRAZIE DI CUORE!

Piccola, fioca e tremula lucina di speranza nelle tenebre più oscure e dense di cupi presagi di fascio-bananesimo telobotomico mediasetticemico imperante e garrulo.

Ma anche oggi conficcati a morte nel corpo esangue di Roma 1000 e più CARTELLONI ad oscurare non solo piazze, parchi, viali, architetture, sicurezza stradale, monumenti, aria, luce...

ma proprio


ogni residua parvenza di dignità e bellezza civile.

100 000 X 1000 € al mese senza tanti affanni: eccolo il motivo di tanta barbarie malavitosa e di tanta connivenza politica.

Nessun motivato e forte comitato di onesti cittadini può opporsi a tanta delinquenziale organizzazione.

LA MAGISTRATURA DOV'E'?

Riprendiamoci Roma ha detto...

L'intento delle nostre passeggiate è quello di rendere visibile un malcontento che nei cittadini c'è ma fatica a venire a galla. Quanti siamo a lamentarci delle affissioni abusive? Sicuramente tantissimi in ogni angolo della città, ma non c'è nessun organo, nessuna associazione che catalizzi questo malcontento. Noi abbiamo deciso di cominciare a farlo, noi ci mettiamo in gioco, chi vuole può unirsi a noi.

Alessandro ha detto...

Ottimo lavoro.

Anonimo ha detto...

Vi amo, se non mi trovassi a 1500km di distanza verrei subito ad aiutarvi!

Les ha detto...

Prometeo dice bene, dobbiamo tenere alta l'attenzione sulle affissioni abusive.
E poi sui cartelloni e sulla benedetta ordinanza antigraffiti.
-
Mi fa piacere il consenso e la solidarietà di molti, ricordo che il nostro impegno non è colorato politicamente, i manifesti che abbiamo staccato l'altra sera erano di tutti i partiti.

Les ha detto...

Siamo sul Corriere della Sera!
-
http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/10_gennaio_29/blitz-manifesti-abusivi-residenti-1602370077505.shtml

Anonimo ha detto...

Complimenti vivissimi per l'iniziativa, anche i grilliromani si sono adoperati ad una iniziativa del genere rischiando anche le botte visto che molti manifesti abusivi erano di esponenti politici che non l'hanno presa bene.
Un Saluto

Anonimo ha detto...

Complimenti,

l'ho letta sul Corriere. Sto cercando un momento per andare dai vigili, perchè anche in zona mia, Via del Tintoretto, si è riampita di cartelloni pubblicitari. Comunque il metodo vostro è sicuramnete il migliore ! Saluti

Anonimo ha detto...

http://www.06blog.it/post/7360/manifesti-elettorali-abusivi-il-ritorno-della-polverini

Manifesti abusivi della Polverini ai lati del Campidoglio.

Alessandro ha detto...

Ormai sembra certo che nell'ordinanza antigraffiti siano inseriti volantari del decoro urbano. Io m'iscriverei subito...

Prometeo ha detto...

La bonino ha battuto un primo colpo:

http://roma.corriere.it/roma/notizie/politica/10_febbraio_1/bonino-contro.manifesto-selvaggio-1602384540843.shtml

L'inizio mi sembra promettente, speriamo che lei e, soprattutto, la sua coalizione proseguano su questa strada

Les ha detto...

da repubblica.it:
-
Bonino ha assicurato che "manifesti della lista Bonino-Pannella e di Bonino presidente non saranno affissi abusivamente e invito gli amici della coalizione, ma anche, se posso permettermi, i miei avversari, a fare lo stesso."
-
Vedremo, speriamo bene!

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO