L'invasione dei volantini Fastweb

martedì 3 novembre 2009


Ormai è una tradizione che va avanti da anni, quella dei pubblicitari fastweb di tappezzare muri, saracinesche, contatori acea e qualsiasi superficie verticale dove batta il sole con i propri volantini, opportunamente appiccicati con lo scotch. Davvero potete trovarli ovunque, dalla periferia più estrema fino in pieno centro, attaccati nei posti più improbabili. Un'invasione apparentemente inarrestabile. In questo periodo poi è davvero impossibile non notare. Natale è alle porte e fioccano le offerte per cambiare operatore o per regalarsi nuovi pacchetti "tv+digitale+film+ecc.ecc". Noi ci siamo fatti un giro tra le stradine del ghetto e ne abbiamo rimossi una trentina, appiccicati ai muri o sulle saracinesche, restituendo un minimo di decoro al quartiere. Altrettanti, purtroppo, avevano già fatto in tempo a finire in terra. La foto che vi mostriamo è il nostro bottino di guerra. Un bottino provvisorio, perchè abbiamo intenzione di programmare altri blitz "monomarca" dedicati alla molesta compagnia telefonica. Vi invitiamo a fare altrettanto, specialmente in questi giorni in cui l'avanzata dei molesti pecettari è più massiccia. Staccate senza pietà, e se potete chiamate il numero verde del volantino e prendetevela con colui che vi risponde. Questi qui devono capire che hanno rotto le scatole, e l'unico modo per farglielo capire è staccare i volantini e chiamare.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

si, stacchiamoli senza pietà e riempiamoli con telefonate di lamentele !
è il minimo che si meritano !
manuele mariani

Alessandro ha detto...

Concordo. Non sono mai stato così orgoglioso di essere tornato a mamma Telecom da Fastweb. I miei soldi per finanziare queste campagne pubblicitarie da terzo mondo non li avranno più.

P.s. nelle telefonate al numero verde minacciate di portare il volantino alla Polizia Municipale.

P.p.s. Posso proporre una delle prossime mete delle passeggiate antidegrado via appia nuova? E' diventata un suk di volantini sui pali (e non solo).

n@po ha detto...

Una compagnia telefonica che ha aspirazioni "da grande" non dovrebbe mai ricorrere alle affissioni abusive e a qualsiasi altra pratica illegale. Ottima idea quella di chiamare il numero verde e minacciarli di denunziare le loro pratiche alla polizia municipale.

Antonio ha detto...

Che rabbia! Giusto stamattina sono tornati! Li avevo tolti tutti in una vasta zona del centro...ma oggi ne ho visti di nuovi attaccati sempre negli stessi posti...son proprio dementi eh...tempo 2 giorni e li tolgo tutti :/

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO