L'abitudine al degrado

mercoledì 18 novembre 2009
L'abitudine a vivere in una città degradata fino al midollo può giocare brutti scherzi. Ce lo spiega in maniera perfetta la ormai famosa Teoria delle finestre rotte. Degrado porta con sè degrado, in una spirale senza fine che si autoalimenta giorno dopo giorno. Me ne rendo conto girando per le strade della mia città e osservando le reazioni dei romani a certe scenette da favelas brasiliana. Il degrado ormai i romani non lo vedono più. Lo hanno accettato come fosse parte dell'arredo urbano, un dato di fatto, una peculiarità propria della città in cui vivono. Le scritte sui muri non fanno più impressione, le affissioni abusive non danno fastidio a nessuno, la monnezza in terra in fondo c'è sempre stata. Ci si passa sopra, la si scansa, come se niente fosse. Questa abitudine al degrado spinge i romani a sentirsi legittimati a comportarsi in maniera sempre più incivile. Nessuno di loro penserebbe mai che affiggere manifesti sui pali sia illegale. E difatti continuano a farlo, magari anche in buona fede. Questa foto ce l'ha mandata Marcello. I manifesti si riferiscono a un gruppo di scout universitari e sono stati rimossi da Marcello stesso in Viale Regina Elena, giusto dietro alla città universitaria della Sapienza, qualche giorno fa. Come potete vedere, anche gli scout si sono improvvisati imbrattatori. D'altra parte, quando sono i politici stessi (ossia coloro che dovrebbero occuparsi di manutenere la città) a insozzare i muri della propria città con manifesti abusivi, quale comportamento ci si può aspettare dai cittadini?

5 commenti:

Marcello ha detto...

Vi segnalo un articolo di Epolis di oggi: manifesti (ovviamente abusivi) del PD per protestare contro la vergogna dei manifesti abusivi...

Riprendiamoci Roma ha detto...

Mi viene quasi da ridere, anche se la situazione è realmente drammatica :D

bymail ha detto...

Ragazzi, che ne dite di una lettera unica dei blog romani contro i manifesti politici abusivi?
Da inviare a giornali e partiti politici, ho già accennato la cosa a Degrado Esquilino.

-les

Riprendiamoci Roma ha detto...

Va bene, proviamoci.

Armando ha detto...

Buona l'idea..... bisogna assolutamente responsabilizzare quegli irresponsabili dei politici che continuano ad imbrattare la città con i loro slogans banali e come nel caso del Pd manifesti moralistici affissi abusivamente per denunciare le affissioni abusive abbiamo proprio da piangere.
-
Povera Roma!!

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO