Volantinaggio selvaggio: prima causa di degrado

venerdì 10 luglio 2009


Da tempo denunciamo la cosa, e ora pare che finalmente anche l'AMA se ne sia accorta. Il volantinaggio selvaggio è la prima causa di degrado e sporcizia delle strade. Su 10 volantini posizionati sui tergicristalli delle auto, più della metà finisce regolarmente in terra all'arrivo del proprietario dell'auto stessa. E così, in concomitanza con il nuovo piano di pulizia dell'AMA, che prevede 544 nuove assunzioni e l'arrivo di nuovi mezzi, il sindaco Alemanno promette un'ordinanza per limitare il fenomeno. Noi preferiremmo estirparlo alla radice, ed è per questo che continuiamo ad invitarvi a rimuovere tutti i volantini che trovate sui tergicristalli delle auto, senza distinzione. Come d'altra parte fanno gli stessi operatori dell'AMA, con cui abbiamo più volte parlato e che conoscono bene gli effetti di questo diffuso malcostume. La pubblicità non interessa a nessuno, quindi la scomparsa dei volantini non sarà una grave perdita. Tanto più che essi sono totalmente abusivi. E' ora di farla pagare a questi zozzoni che deturpano la nostra città con quintali e quintali di carta. Non aspettare che il volantino finisca in terra: toglilo dal tergicristallo!

14 commenti:

theDRaKKaR ha detto...

sì ma della gente che li butta per terra ne vogliamo parlare?

theDRaKKaR ha detto...

per le slide: usa questo sito

http://www.slide.com/

Riprendiamoci Roma ha detto...

Per la gente che li butta per terra, purtroppo, non ci possiamo fare niente :D

Slide: Grazie drakkar, ho già provato ieri sera, ma non capisco dove devo copiare il codice...

bymail ha detto...

io purtroppo ne so meno di te, Riprendiamoci Roma.
Al limite metti una foto sola!
----
Io ci tengo a dire che la prima causa di degrado, per me, sono le scritte sopra i muri.
----
Anche i volantini hanno le loro colpe ma se i romani li buttessero nei cestini ci sarebbero meno problemi.
Il fatto è che molti romani i volantini che gli consegnano per strada li buttano tranquillamente per terra o nei vasoni ornamentali.
-Les

Riprendiamoci Roma ha detto...

Ok, ne metto una, poi quando riuscirò a capire dove copiare il codice html sostituirò la foto con la slideshow.
Si certo, le scritte sui muri sono senza ombra di dubbio la prima causa di degrado, io mi riferivo esclusivamente alla sporcizia delle strade. Prova a farci caso, di tutta la sporcizia che infesta strade e marciapiedi la parte del leone la fanno proprio i volantini pubblicitari. Basterebbe vietare questa forma di pubblicità e al limite vietare anche la distribuzione di giornali gratuiti (Leggo, Metro, ePolis) per vedere le strade di Roma più pulite di un buon 50%. Chi vuole leggersi un giornale se lo compra, o si vede le notizie su internet, i giornali gratuiti non andrebbero più distribuiti. Al limite potrebbero essere posizionati in aree strategiche (pensiline degli autobus, metropolitana) e opportunamente graffettati.

n@po ha detto...

Concordo con Les,la prima causa di degrado restano le scritte sui muri.Restando al tema del post:il problema non è tanto dei volantini,ma della gente che li butta per terra,fregandosene del decoro urbano.Altro problema(più grave)è quello delle affissioni abusive di cui si è ampiamente parlato in altri post.
@RiprendiamociRoma purtroppo non ho mai usato le slides e non saprei aiutarti.Io mi limito a caricare qualche foto.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Si hai ragione napo, il problema sono i cittadini incivili, ma come ben capisci non si può pretendere dagli incivili che si comportino civilmente. Dunque va estirpato il fenomeno alla radice, vietando questa forma di pubblicità che, tra l'altro, è illegale. E' illegale perchè per ogni volantino stampato si dovrebbero pagare le tasse. Il problema delle affissioni abusive, così come le tag, riguarda un altro tipo di degrado. Qui si parlava esclusivamente della sporcizia delle strade.

theDRaKKaR ha detto...

non sono d'accordo, se facessero le multe a chi butta le cose per terra vedi come sarebbe più pulita la città

theDRaKKaR ha detto...

a proposito di slide, ma hai usato le istruzioni per Blogger?

theDRaKKaR ha detto...

le istruzioni qui

Riprendiamoci Roma ha detto...

Grazie mille drakkar!

Anonimo ha detto...

Eh, anche a Ferrara è cosi, ogni giorno mettono inutili pubblicità sulle auto e vedo che in pochissimi non le gettano per terra. Girando per il centro storico (faccio il postino) cerco quando riesco di raccoglierli e li metto nella borsa, e ovviamente gettarli nel primo cassonetto per la carta. Ma il giorno dopo la situazione è la stessa, per non parlare della pubblicità nelle buche della posta....il 50% lo trovo per terra e a volte si formano anche dei cumoli! Vedere queste scene tutti i giorni è molto fastidioso, e per di più nella zona storica della città, frequentata da turisti....per debellare questo fenomeno non basterebbe multare aspramente le aziende che si servono di questi metodi.....?

simo ha detto...

Non è vero che la pubblicità non interessa a nessuno! tanto più le brochure dei supermercati che invece in molti attendono nella propria cassetta della posta, semmai non interessano i volantini delle finanziarie!

Riprendiamoci Roma ha detto...

Se vengono messi nella cassetta della posta mica siamo contrari

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO