Passeggiata antidegrado a Via Merulana

venerdì 29 maggio 2009


Martedi sera si è svolta la prima passeggiata antidegrado ufficialmente organizzata dai blogger romani. In quasi 4 ore di lavoro, Io, Les e Gicci, tra lo stupore dei turisti e le facce incuriosite dei romani, abbiamo bonificato completamente Via Merulana, Piazza Santa Maria Maggiore, Via dell'Esquilino e strade adiacenti. Armati di forbici, taglierini e buste di plastica, abbiamo fatto strage di affissioni abusive, cartelli di vendesi e volantini pubblicitari. Non solo. Abbiamo anche bonificato integralmente l'edicola antistante l'Auditorium di Mecenate, che con i suoi cartoni pubblicitari deturpava la piazza in maniera inaccettabile. Da segnalare anche una proficua chiacchierata con alcuni agenti della polizia in merito a iniziative legali per contrastare il fenomeno delle affissioni abusive. La quantità di materiale raccolto è davvero impressionante, basti dire che abbiamo riempito e svuotato (in cassonetti stracolmi) le nostre buste per almeno 6-7 volte. Ma il risultato finale è stato davvero eccellente. A quando la prossima?

34 commenti:

n@po ha detto...

Bravi ragazzi!Sono convinto che la vostra opera di pulizia abbia un grande valore non solo concreto,ma anche simbolico.I cittadini più attenti mercoledì mattina avranno sicuramente notato il cambiamento in meglio delle strade.Se posso darvi un paio di consigli:
1)la prossima volta,scattate foto o girate un video da pubblicare sul blog...a volte le immagini dicono più delle parole
2)potreste sfuttare google maps per indicare le strade e le piazze interessate dall'opera di pulizia
A presto!

bymail ha detto...

La prossima passeggiata antidegrado?
Anche la prossima settimana!
Più giro per la città, più vedo quartieri ridotti uno peggio dell'altro.
Tags sui muri appena riverniciati di bellissimi palazzi, aiuole sporche, segnaletica stradale danneggiata e avvolta dai "Vendesi".
C'è molto da fare e le idee per iniziative antidegrado sono tante.
Confrontiamole e mettiamo in pratica quelle più efficaci.
Al più presto!
Per la nuova passeggiata antidegrado sono in lizza Viale Europa, San Paolo e un quartiere a scelta nel centro storico.
Teniamoci in contatto, bloggers.
---------------
n@po, hai ragione, la passeggiata antidegrado stavolta verrà documentata. - Les

Riprendiamoci Roma ha detto...

L'ideale sarebbe andare in 5 o 6, formando due gruppi da 2, più un terzo che scatta foto e documenta.
Io sono favorevole anche ad altre forme di iniziative, come la raccolta di cartacce e bottiglie da terra e la pulizia delle strade.
E dopo ogni azione, lasciare un segno del nostro passaggio.

bymail ha detto...

Dunque: per la pulizia delle strade sono d'accordo.
In caso servirebbe un'auto di appoggio per l'attrezzatura.
Potremmo chiamarlo "meeting antidegrado" e invitare a partecipare anche gli altri blog.
Se il tentativo riesce bene potremmo replicare l'iniziativa coinvolgendo i media locali.
- Les

n@po ha detto...

@Riprendiamoci Roma
Lasciare un segno del passaggio sarebbe utilissimo per far capire alla gente chi c'è dietro quest'opera di pulizia

Riprendiamoci Roma ha detto...

Io stavo pensando anche di scrivere a Beppe Grillo. Non scherzo. Mi piace il suo concetto di democrazia dal basso, il suo contatto con la società civile. Presentiamo le nostre iniziative, vediamo se ci pubblicano un articolo e se ci danno una mano a organizzare le nostre azioni antidegrado.

bymail ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Riprendiamoci Roma ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Riprendiamoci Roma ha detto...

Non è una questione politica, più semplicemente a noi serve maggiore visibilità. Ho pensato che Grillo (non lui in prima persona, ma le associazione del meet-up molto attive sul territorio e sensibili a questi temi) potrebbero darci una mano, semplicemente perchè, di solito, appoggiano queste iniziative che partono dal basso. Però hai ragione tu, meglio ancora sarebbe puntare a coinvolgere Legambiente o Italia Nostra (che forse potrebbero addirittura fornirci i mezzi). Per esempio, potremmo proporre un programma di volontariato estivo o qualcosa di simile. Una sorta di "Puliamo Roma" che però duri una settimana o anche più, nella speranza di presentare una Roma migliore ai turisti in visita alla nostra città. La Lista Pannella la lascerei perdere. E' vero, loro combattono una guerra contro le affissioni abusive ma semplicemente perchè si sentono tagliati fuori. Finita la tornata elettorale, gliene fregherà ancora qualcosa delle affissioni?
Per quanto riguarda la passeggiata antidegrado, ieri sono passato per l'EUR (Via Cristoforo Colombo) e ho visto i pali dei semafori letteralmente tappezzati di affissioni abusive. San Paolo anche andrebbe bene, ma la vicinanza con l'università Roma3 lo rende luogo particolarmente soggetto al degrado. Credo che la nostra sarebbe una fatica vana, perchè tempo 24 ore le affissioni tornerebbero a far bella mostra di sè ovunque.

bymail ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bymail ha detto...

Le cose in zona Grillo acquisiscono connotati di ribellione anti-sistema.
Per me è un approccio che non porta giovamento alla campagna antidegrado, almeno come la intendo io.
Uno può pensarla come Grillo su molte cose ma il degrado urbano per i grillini è un "non-problema", visto che loro hanno cose più serie a cui pensare, tipo il cambiamento della classe politica e imprenditoriale.
Noi bloggers antidegrado, per fortuna o purtroppo, con questa classe politica dobbiamo rapportarci, per cercare di migliorare la nostra città.
Se tu vuoi provare a parlare del degrado urbano sulla piattaforma di Grillo, Meet-Up, puoi farlo, non so cosa ti risponderanno.
Se trovi un gruppo di grillini interessati al volontariato antidegrado, la cosa può avere senso, a patto che non pretendano di imporre un atteggiamento antagonista al nostro progetto (è questo che temo).
Il mio scopo è quello di convincere il maggior numero di persone che Roma è tenuta troppo male per essere una città civile, credo che sia una visione comune.
Passeggiata antidegrado: Eur va bene?
Io farei una capatina anche a San Paolo, il quartiere è grande e abbandonato dal punto di vista delle affissioni.
Una nostra azione antidegrado potrebbe far notare ad alcuni abitanti che il quartiere dovrebbe essere tenuto meglio.
Certo che dobbiamo pensare a lasciare un segno: magari un foglio con la spiegazione di ciò che abbiamo fatto e l'indirizzo dei blog.

- Les

Riprendiamoci Roma ha detto...

I ragazzi del meet up ci contattarono tempo fa, quando nacque la rete dei blog romani. Poi però non si sono più fatti sentire.
Vada per l'accoppiata EUR-San Paolo. Hai sentito qualcuno? Se riusciamo ad arrivare a 6 si può fare un gran bel lavoro!

degradodivarese ha detto...

io lo scorso febbraio avevo proposto al Fai (fondo ambiente italiano) di fare qualcosa di questo tipo in giro per Milano, una sorta di puliamo il mondo, incentrato però sui graffiti e sugli imbrattamenti a segnaletica e arredo urbano, dato che l'anno scorso anche loro hanno denunciato la bruttezza e l'inquinamento estetico dei pali e dei segnali stradali. ma per ora non mi hanno ancora dato risposta. e ripensandoci, anche a legambiente avevo proposto lo stesso, dato che nel 2006, sempre a milano, invece di andare a pulire come di solito fanno, boschi, parchi o alvei di fiumi nelle periferie, "bonificarono" la zona attorno la stazione centrale.
manuele mariani

Riprendiamoci Roma ha detto...

Decidiamo il giorno per la seconda passeggiata! ;)

bymail ha detto...

martedì o giovedì

bymail ha detto...

fatemi sapere via mail così comincio ad avvertire gli altri bloggers!

roberto ha detto...

Da residenticampomarzio:
Letto il vostro commento sul nostro blog, accettiamo senz'altro il vostro invito. Possiamo prendere contatto tramite la nostra email (residenticampomarzio@gmail.com).
A presto, Roberto

Riprendiamoci Roma ha detto...

Vi contatteremo senz'altro.
@ Les, l'email di conferma te l'ho mandata. L'hai vista?

bymail ha detto...

L'ho vista, grazie.
---------
Roberto, mi fa piacere che vogliate collaborare alle nostre iniziative antidegrado.
Infatti vorremmo che ci fossero volontari in ogni quartiere, in modo da segnalare i punti in cui possiamo intervenire per rendere più bella e pulita la nostra città.
Il centro storico è tenuto più male di quello che sembra e voi di Campo Marzio lo vedete senz'altro.
Perciò io e Riprendiamoci Roma vogliamo organizzare azioni antidegrado dalle vostre parti, per far capire ai residenti che Roma deve essere curata come le altre capitali europee. - Les

theDRaKKaR ha detto...

bravissimi! bellissima inizativa!

bymail ha detto...

Drakkar, se ti va partecipa anche tu.
Abbiamo bisogno di sempre più volontari antidegrado per svolgere le nostre azioni con più efficacia e comodità. - Les

bymail ha detto...

Ma l'avete saputo dello sketch di stamattina?
Alcuni esponenti del PD si recano all'Esquilino per pulire Via Principe Amedeo e l'AMA - letto il comunicato stampa - si precipita a pulire la zona poco prima dell'arrivo dei politici.
---------------------------
Tutto questo un giorno prima delle elezioni.
---------------------------
Ma il PD e il Comune (governato dal PdL) si sono accorti solo oggi di quella zona degradata?
MI fermo qui, non voglio fare nessuno spot "pro" o "contro", solo che il fatto è così divertente che volevo raccontarvelo. - Les

bymail ha detto...

Giovedì 11 giugno c'è stata una nuova passeggiata antidegrado all'Eur.
Io, Daniele e Marco abbiamo ripulito - e quindi abbellito - Viale Europa e dintorni dalle microaffissioni.
Sono molto contento di essere intervenuto all'Eur perché è un bellissimo quartiere e non mi aspettavo sinceramente tutta quella cartaccia attaccata anche lì.
Mentre Daniele si arrampicava per levare gli annunci e Marco toglieva tutti gli adesivi, un gruppo di signori ci hanno pure fatto i complimenti.
Ci vediamo alla prossima passeggiata, i suggerimenti sulla zona da ripulire sono ben accetti. - Les

n@po ha detto...

Ottimo lavoro ragazzi!In più qualcuno tra di voi,si tiene anche in forma fisica arrampicandosi sui pali.La volta scorsa dicesti che avreste documentato la passeggiata,avete scattato qualche foto del prima e del dopo?

bymail ha detto...

fatto!
c'abbiamo pure le foto, credo che Riprendiamoci Roma le pubblicherà gentilmente nei prossimi giorni. -Les

Lisa ha detto...

A quando prox passeggiata antidegrado? Io sono disponibile per pulizia e guerrilla gardening in zona esquilino!

Riprendiamoci Roma ha detto...

@ lisa: presto, forse anche la settimana prossima. ;)

n@po ha detto...

@Les quando pubblicherete le foto della passeggiata antidegrado?

theDRaKKaR ha detto...

parlano di voi? :-)

articolo

@les

è un periodo incasinatissimo per me, ma mi segno l'invito ;-)

voi però contuinuate così che almeno il mio totale appoggio morale ce l'avete, so che non è molto, ma per ora posso solo questo :-|

theDRaKKaR ha detto...

PS

oggi ho staccato un cavolo di "affittasi" formato lenzuolo da un palo: è stata quasi una colluttazione :-(

theDRaKKaR ha detto...

ah dimenticavo, per i quartieri EUR, Ostiense e Ardetino potete provare a contattare il gruppo Roma XI del WWF: sono molto attivi

sito

Peppe ha detto...

A quando la prossima? Perche' non fate una sezione del sito dedicata solo a questa attivita'? Leggere i commenti non e' sempre rapido.
Io sto in zona Esquilino ed e' un vero schifo. La sera ogni tanto stacco un bel po' di cartaccia, ma prima o poi mi prendo una coltellata.
Riuniamoci.
Ciao

n@po ha detto...

Concordo con Peppe,forse sarebbe opportuno creare una sezione ad-hoc per le passeggiate anti-degrado.Dai un'occhiata a questo blog,attivo proprio nel tuo quartiere, www.degradoesquilino.com

Anonimo ha detto...

nella colonna di destra c'è una sezione con l'elenco delle passeggiate antidegrado proprio sotto a cerca nel blog e counter

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO