Caccia aperta ai volantini

venerdì 20 marzo 2009


Probabilmente la maggior parte di voi non ci crederanno, ma è in teoria possibile, in breve tempo e con poco sforzo, ridurre di una buona metà il livello di sporcizia nelle strade di Roma. L'importante è che ognuno di noi faccia la sua piccola buona azione quotidiana. Vi spiego come. La prima causa di sporcizia delle strade della nostra città è il volantinaggio selvaggio. Centinaia di migliaia di volantini stampati dai negozi e posizionati sui tergicristalli delle auto, la metà dei quali finisce regolarmente in terra all'arrivo del proprietario della vettura. Per avere una Roma più pulita non è necessario munirsi di scopa e iniziare a spazzare le strade. Una volta a settimana fatevi una passeggiata per il vostro quartiere e togliete tutti i volantini abusivi che trovate posizionati sui tergicristalli delle auto. Servirà non solo ad evitare che essi finiscano in terra ma anche a scoraggiare gli esercizi commerciali dall'intraprendere questa forma di pubblicità. Più la strada è pulita, più gli operatori dell'AMA puliranno in fretta, ed avranno tempo per dedicarsi alla pulizia delle strade veramente sporche. Buon lavoro a tutti!

17 commenti:

bymail ha detto...

E facciamo pure questa!
Ci sto, vedrò, quando ho tempo, di levare i volantini dai tergicristalli delle auto.
-----
Ieri ho levato un pò di cartaccia da muri e pali e accanto a un portone ho trovato una cosa ridicola, un'opera di degrado così composta:
volantino Fastweb attaccato a volantino del PD in risposta al manifesto di AN attaccato dietro a quello del PD.
Sezioni PD e AN: ma fatemi il piacere!
- Les

Riprendiamoci Roma ha detto...

Grande Les! Togliere i volantini sui tergicristalli è un'operazione rapida e di sicuro effetto. Dovremmo iniziare a farlo tutti. Un saluto!

bymail ha detto...

off-topic:
ieri nella diretta tv della maratona erano ben visibili le scritte sui muri di Via Ostiense e del Flaminio.
Gli atleti hanno corso su ponte Marconi; beh, il lato dove sono passati è stato ripulito dai volantini sui pali e addirittura hanno passato un pò di vernice per non far risaltare i soliti adesivi di traslocatori & serrandisti.
Bello, però l'altro lato del ponte è rimasto con i volantini e la transenna sopra il lastrone spaccato è ancora lì.
- Les

MagicLakeComo ha detto...

purtroppo ho visto anch'io la scenografia della maratona : graffiti e scarabocchi su ogni muro ! uno squallore assurdo, sembrava la maratona del tagikistan !
a proposito invece di imbrattamenti ed affissioni sui pali.. sono stato appena a Londra e lì i pali sono praticamente tutti perfetti per tre motivi : ci sono molti meno vandali e maleducati che qui da noi in italia, i pali vengono cmq puliti con una certa fequenza e soprattutto quasi tutti sono ricoperti con una vernice granulosa e ruvida di un elegante color nero, "anti affissione" !
manuele mariani

andrea ha detto...

ciao a tutti,

sono un giornalista e sto realizzando un servizio su azioni antidegrado come le vostre.

se la cosa vi interessa (come spero!) potete contattarmi a questo indirizzo mail

andrea.bovio@gmail.com

Marcohilo ha detto...

Molto giusto, anch'io ho aggiunto al mio abituale giro settimanale i volantini lasciati sui tergicristalli... devo dire che per ora non ne ho trovati molti.
Magic Lake, la vernice che dici tu la usano anche in Spagna, ma penso un po' dappertutto... non sarebbe una cattiva idea portarla anche qui, magari a partire dal centro storico. Si potrebbe mandare una mail a De Lillo o a Gasperini, tanto per vedere se rispondono... magari elaborandola e firmandola insieme, con una ricerchina sui costi ecc.. Che ne pensano i padroni del blog?

Martina ha detto...

Bravi e benvenuti tra i blogger anti-degrado (e grazie x il link, ricambierò!)
Strappate anche i manifesti elettorali abusivi?

I volantini sulle macchine sono TUTTI illeciti, a quanto so io..

Martina ha detto...

vi segnalo questi post:

http://www.miglioraroma.com/search/label/affissioni

e http://www.miglioraroma.com/search/label/vele%20pubblicitarie

Riprendiamoci Roma ha detto...

Bene, Gasperini mi sembra uno bravo. Avete una foto dei pali londinesi ricoperti da quel tipo di vernice? Mandiamo mandiamo. La foto dei pali madrileni l'ha postata degradoesquilino su SSC tempo fa.
Bentrovata a te Martina. I manifesti elettorali abusivi no, troppo complicato.
Sono tutti illeciti? Buono a sapersi, almeno non facciamo niente di illegale.
Andrea, ti ho spedito una email. Tutto il materiale su questo blog è a completa disposizione di chiunque, foto e info comprese.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Trovata la foto madrilena:

http://lh5.ggpht.com/m.tonelli/SETtcw81JnI/AAAAAAAACYU/MK8_7v0ET8E/spagna%20023.jpg?imgmax=512

Un po' grezza, forse, ma efficace. Rifacendo tutta la segnaletica, con i pali ricoperti da quella vernice (magari nera, piuttosto che bianca) risolveremo definitivamente il problema delle affissioni abusive e la percezione di degrado sarebbe fortemente diminuita.

bymail ha detto...

al blogmaster di Riprendiamoci Roma e a tutti i bloggers: ho una bella notizia.
Stamattina ho parlato con il giornalista Andrea Bovio per realizzare un servizio sulla guerriglia antidegrado per il TG2.
Andrea si è detto incuriosito dal fenomeno di persone che si occupano del bene comune.
Io gli ho detto che vorrei coinvolgere 2-3 ragazzi che hanno a cuore la causa di una Roma più pulita, in particolare quelli che si sono impegnati in prima persona mettendo su un blog.
-
Dunque, mi piacerebbe che ci fossi anche tu, Riprendiamoci Roma, e poi qualcun'altro che se la sente di essere ripreso mentre ripulisce muri e pali della luce.
L'idea di Andrea Bovio è infatti quella di riprendere le persone che per scelta ripuliscono i quartieri di Roma da volantini e locandine e fargli alcune domande.
Si deve decidere una zona particolarmente sporca e darci appuntamento con Andrea e il suo operatore tv.
Riprendiamoci Roma, se non sbaglio tu fai parte delle "iene" che gestiscono anche il blog Degrado Roma, quindi dovresti avere la mia e-mail.
Scrivimi per farmi sapere cosa ne pensi, io credo che sia una bella cosa per Roma.
- Les

Riprendiamoci Roma ha detto...

Ciao Les! Ora purtroppo sto uscendo, ti mando una email in serata e al più domani telefoneremo anche noi ad Andrea. Comunque no, non faccio più parte delle Iene, ho deciso di aprire e curare questo blog come progetto parallelo e indipendente.

degradodivarese ha detto...

ti ho inviato un paio di e-mail.. le hai viste ?

Riprendiamoci Roma ha detto...

@degradodivarese: dici a me? no... a quale indirizzo?

degradodivarese ha detto...

si.. all'indirizzo che hai lasciato scritto nei commenti di un post sul mio blog..

Riprendiamoci Roma ha detto...

Aaahhh ok, quell'indirizzo non lo usiamo più. Cmq viste ora, la foto del palo di Londra con vernice granulare è esemplare.
Grazie :)

n@po ha detto...

Sono venuto a conoscenza del vostro blog grazie alla rubrica del Tg2, costume società. La vostra attività di rimozione dei manifesti abusivi è lodevole. Non immaginavo che ci fossero gruppi di giovani così volenterosi. Prima di qualche giorno fa, notavo i manifesti abusivi, ma non proprio tutti. Adesso,invece, sono molto più attento e ieri ho staccato da una colonnina dell'enel il mio primo adesivo di un'impresa di traslochi. Nel mio paese il fenomeno fortunatamente è molto limitato, ma bisogna sempre tenere gli occhi aperti

Posta un commento

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO