Caccia aperta ai volantini

venerdì 20 marzo 2009


Probabilmente la maggior parte di voi non ci crederanno, ma è in teoria possibile, in breve tempo e con poco sforzo, ridurre di una buona metà il livello di sporcizia nelle strade di Roma. L'importante è che ognuno di noi faccia la sua piccola buona azione quotidiana. Vi spiego come. La prima causa di sporcizia delle strade della nostra città è il volantinaggio selvaggio. Centinaia di migliaia di volantini stampati dai negozi e posizionati sui tergicristalli delle auto, la metà dei quali finisce regolarmente in terra all'arrivo del proprietario della vettura. Per avere una Roma più pulita non è necessario munirsi di scopa e iniziare a spazzare le strade. Una volta a settimana fatevi una passeggiata per il vostro quartiere e togliete tutti i volantini abusivi che trovate posizionati sui tergicristalli delle auto. Servirà non solo ad evitare che essi finiscano in terra ma anche a scoraggiare gli esercizi commerciali dall'intraprendere questa forma di pubblicità. Più la strada è pulita, più gli operatori dell'AMA puliranno in fretta, ed avranno tempo per dedicarsi alla pulizia delle strade veramente sporche. Buon lavoro a tutti!

ShareThis

GUARDA I NOSTRI VIDEO